Workshop: E-commerce e il ritiro 1 contro 1 delle apparecchiature elettroniche. Rischio sanzionatorio o opportunità di business?

Milano, 14 ottobre 2015 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 - presso Sala Camerana, 5° piano - Assolombarda, Via Pantano 9

Il consumatore che acquista un’apparecchiatura online ha il diritto di avvalersi della restituzione gratuita di un vecchio prodotto equivalente.
 
Infatti, il Decreto Legislativo 49 del 14 marzo 2014, che recepisce in Italia la nuova Direttiva europea sui Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE), rafforza i vincoli e le obbligazioni per chi vende a distanza in quanto dovrà gestire il servizio gratuito di ritiro dei RAEE "uno contro uno".

Quante aziende che operano sul web sono pronte ad offrire il servizio 1 contro 1?
Durante l’evento verranno presentati i risultati di un’interessante indagine sul mercato dell’e-commerce e fornirà utili indicazioni e strumenti per mettersi in regola.

10.00

Accrediti

10.30

Apertura e introduzione ai lavori

Roberto Liscia, Presidente Consorzio Netcomm
Walter Rebosio, Presidente Consorzio Remedia

10.40

La normativa RAEE 2: l’obbligo di ritiro 1 contro 1 nelle vendite a distanza
Danilo Bonato, Direttore Generale Consorzio Remedia

11.00

Le aziende e-commerce sono in linea con il ritiro 1 contro 1? La survey Netcomm e Remedia
Roberto Liscia, Presidente Consorzio Netcomm
Fabrizia Gasperini, Responsabile Soci e Comunicazione Consorzio Remedia

11.20  

Come gestire i RAEE con il ritiro 1 contro 1
Salvatore Albanese, Project manager Consorzio Remedia

11.40

1 contro 1 come oppurtunità di business: il caso di ePRICE
Alessandro Cernigliaro, Chief Operating Officer ePRICE

12.00   

Domande e Risposte

12.30

Light lunch

Workshop realizzato in collaborazione con: 

          Logo Consorzio Remedia